Home  Sponsors  Info  Giuseppe Fiorini            

G. Fiorini nei suoi trent'anni / G. Fiorini in his 30s

Ricordando Giuseppe Fiorini,
Maestro di Liuteria

CNA Bologna ha accolto l’invito dei suoi liutai a promuovere e coordinare alcune importanti iniziative per celebrare la figura del liutaio Giuseppe Fiorini, nel centocinquantesimo anniversario dalla nascita, che coincide, rendendo la commemorazione ancora più signiicativa, con la nascita dello Stato Italiano.

Il liutaio Giuseppe Fiorini è stato un esponente fondamentale della liuteria italiana ed internazionale. Figlio d’arte, nasce nel 1861 a Bazzano e, dopo un apprendistato presso la bottega del padre Raffaele, nel 1885 apre una sua bottega a Bologna, per poi trasferirsi a Monaco nel periodo in cui la città è tutta un fiorire di fermenti artistici. Tra il 1895 e il 1910 Fiorini diventa una delle figure più rappresentative della Mitteleuropa per quanto riguarda la costruzione ed il commercio degli strumenti ad arco di qualità. Successivamente acquista da una famiglia nobile piemontese tutti gli attrezzi, i disegni e le forme che Antonio Stradivari aveva usato in vita per costruire i suoi capolavori, un tesoro che poi dona generosamente alla città di Stradivari. Tale donazione, esposta nelle sale del Museo cittadino di Cremona, costituisce ancora oggi un patrimonio unico e prezioso per tutti coloro che intendono avvicinarsi a quest’arte.

Fiorini non è un esempio isolato, ma si inserisce all’interno di una secolare tradizione liutaria della città di Bologna e del suo territorio, arrivata intatta fino a noi.

Cna, che da sempre rappresenta il settore e ne testimonia l’importanza storica ed economica, promuove queste manifestazioni che si svolgono nei mesi di luglio, settembre e ottobre nei luoghi che furono cari a Fiorini: Bazzano, Bologna, Cremona e Medicina.

CNA&MMA number of events celebrating the 150th birth anniversary of Giuseppe FioriniFondazione Antonio Stradivari CremonaFondazione Antonio Stradivari Cremona

div%30%39%35%30
ctl